Islam, Sufismo e Sufi
Islam, Sufismo e Sufi
 
 

L'ISLAM

I Princìpi dottrinari

Il Profeta Muhammed

Il Sacro Corano

I 99 nomi di Allah

I detti del Profeta

La moschea

La preghiera

Il Pellegrinaggio

Segreti del digiuno

Per le donne

Orario preghiere

Mappa del sito

 

L'ISLAM

I principi della fede islamica

L'Islam č basato su cinque principi (arkan)

  • La testimonianza di fede (shahada)

    I credenti sono uguali nella fede e nel riconoscimento dell’unità divina, diversi per merito riguardo alle opere. L’Islam è sottomissione ed ubbidienza ai comandi di Dio Altissimo. Dal punto di vista linguistico vi è differenza fra fede e Islam, ma non c’è fede senza Islam, né è dato trovare Islam senza fede, essendo i due come [la coppia inscindibile] schiena e ventre.

    "Religione" (dîn) è un termine che abbraccia al tempo stesso la fede, l’Islam e tutte le leggi. Noi conosciamo Iddio Altissimo così come realmente deve essere conosciuto, vale a dire come Dio ha descritto Se stesso nel Suo Libro con tutti i Suoi attributi. 

    Continua a leggere

  • La preghiera (salat)

    È il secondo fra i pilastri dell’Islam, come ha detto il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui): “L’Islam si basa su cinque pilastri: la testimonianza di fede che non c’è altra divinità all’infuori di Allah e che Muhammad è Messaggero di Allah; l’esecuzione della preghiera …” (Bukhari 8, Muslim 16).

    Per pilastro si intende che la preghiera è un fondamento dell’Islam, senza il quale non può sussistere.

    Continua a leggere

  • L'imposta coranica (zakat)

    E' il terzo pilastro dell'Islam e fra i più importanti doveri religiosi, l'imposta o zakat è, in un certo modo, il debito verso Dio che il musulmano deve saldare per ciò che Egli gli ha dato: in questo modo ci si purifica (za-ka-ha) e si rende legale tutto quello che si possiede.

    Continua a leggere

  • Il digiuno del mese di Ramadan

    L'Gli esegeti dell'Islam hanno descritto il digiuno con la perfezione sopra cui non c'è perfezione. Questo è perchè Allah ha dato una porta speciale con un nome speciale che richiede perfezione. E' chiamata la Porta del Dissetato.

    Continua a leggere

  • Il pellegrinaggio alla Mecca (hajj)

    Il pellegrinaggio alla Mecca è il quinto pilastro dell'Islam. Ogni musulmano ha l'obbligo di recarsi alla Mecca almeno una volta nella vita se i suoi mezzi lo consentono.
    Il pellegrinaggio si svolge tra l'ottavo e il tredicesimo giorno del mese islamico di Dhu l-hijjah. Esso costituisce un evento importante nella vita del credente, rappresentando un mezzo di purificazione. Nel viaggio verso e attorno la casa di Dio l'uomo chiede perdono per i suoi peccati e viene purificato attraverso il suo pentimento e la celebrazione dei riti.
    Il musulmano, dopo il pellegrinaggio, porta il titolo meritorio di Hajji, e dovrebbe tendere verso una vita devota.

    Il luogo del pellegrinaggio è la grande moschea della Mecca che comprende la Ka'bah e la fonte di Zamzam.

    Continua a leggere

     

La pratica islamica impone al musulmano questi cinque doveri essenziali per il rapporto fra Dio e l'uomo. I riti e gli atti di culto, che ogni fedele deve compiere e che costituiscono l'insieme delle pratiche liturgiche e devozionali dell'Islam, sono la parte piů importante della shari'a (la legge sacra), che deriva la sua autoritŕ dal libro sacro dell'Islam, il Corano e dalla Sunna (il comportamento ed i detti del Profeta Muhammad).



Per un'esposizione piů dettagliata del credo islamico vedi:

  • "Il Sapere Supremo" (Al-Fiqh al-akbar) attribuito alll’Imâm Abű Hanîfa al-Nu‘mân (in italiano),

  • oppu re:
    Al-'Aqidah At-Tahawiyah di Abu Ja'far At-Tawahi al-Misri (in inglese)

  • oppure:
    Gli articoli di fede fondamentali nell'Islam
    dal libro:"Islam in Focus" di Abu l-Ala al-Maududi (in italiano)
    (Nota: abbiamo incluso questo libro perchč utile per un informazione generale sull'Islam per la vastitŕ di temi trattati e perchč ci era giŕ disponibile in formato elettronico, sebbene non sia un testo completamente condivisibile nč particolarmente profondo).


L'Islam oltre ad essere un insieme di doveri, obblighi e proibizioni, č anche una via di ascesa spirituale secondo l'esempio del Profeta Mohammed (s.A.'a.s.) e di tutti i Profeti che l'hanno preceduto, nella ricerca del compiacimento divino (Ridâ) e  della purezza di intenzione (Ikhlâs) lungo il Cammino della Via dell'Eccellenza (Ihsân). Questo é il Sufismo.


L'abluzione Il rito di purificazione islamico

I novantanove Bellissimi Nomi di Allah

L'Orario delle Preghiere


Il Sacro Corano | Il Profeta | Discorsi | Ascolta lo dhikr | Bibliografia | Link
Foto | Appuntamenti | Download | La preghiera |I segni dell'Ora |


IL SUFISMO