Islam, Sufismo e Sufi
Islam, Sufismo e Sufi
 
 

L'ISLAM

I Princìpi dottrinari

Il Profeta Muhammed

Il Sacro Corano

I 99 nomi di Allah

I detti del Profeta

La moschea

La preghiera

Il Pellegrinaggio

Segreti del digiuno

Per le donne

Orario preghiere

Mappa del sito

 

LXXI

Il sacrificio per la nascita d'un figlio


Raccontò Abu Musa - sia soddisfatto Iddio dl Iui -:
Mi era stato appena partorito un bambino; lo portai al Profeta - Iddio lo benedica e gli dia eterna salute - ed egli lo chiamò Ibrahim. Gli praticò il tahnik con un dattero e invocò per lui la benedizione, e me lo riconsegnò.
Era, questo il maggiore dei figli di Abu Musa.



'Aisha- sia soddisfatto Iddio di lei - raccontò:
Un giorno portarono un neonato al Profeta - Iddio lo benedica e gli dia eterna salute - perché gli praticasse il tahnik... Il bambino giela fece addosso e lui ci butta sopra un po' d'acqua.



Anas figlio di Malik - sia soddisfatto Iddio di lui - raccontò:
Abu TaIhah aveva un figlio che si era ammalato. Mentre Abu Talhah era fuori, il bimbo fu afferrato dalla morte. Quando Abu TaIhah tornò, domandò:
Che è successo a mio figlio?
Non è mai stato così tranquillo, disse Umm Sulaym.
Gli servi la cena, egli cenò e dopo se ne stette con lei. Quando finì, lei disse:
Seppellisci il bambino.
Come fu giorno, Abu Talhah si recò dall'Inviato di Dio - Iddio lo benedica e gli dia eterna salute - e gli raccontò tutto.
Avete avuto rapporti intimi, stanotte? domandò questi.
Si!
O Dio, benedicili tutti e due!
E lei partorì un figlio. Abu Talhah mi disse allora:
Abbine cura, e pensa tu a portarlo al Profeta - Iddio lo benedica e gli dia eterna salute.
Anas portò dunque il bambino dai Profeta - Iddio lo benedica e gli dia eterna salute - insieme con dei datteri che aveva inviato Umm Sulaym.
Continuando a raccontare, Anas disse:
Il Profeta - Iddio lo benedica e gli dia eterna salute - prese il bimbo e disse:
É arrivato qualcosa con questo qui?
Sì! dissero; dei datteri.
Allora il Proleta - Iddio lo benedica e gli dia eterna salute - li prese e li masticò. Poi se ne tolse un po' dalla bocca ponendolo nella bocca del bimbo; gli praticò con essi il tahnik e lo chiamò Abd Allah.



Salman figlio di Amir disse:
Con ogni bambino è legata una aqiqah.



Habib figlio dl Sahid disse:
Il figlio di Sirin mi diede ordine di chiedere a Hasan da chi aveva sentito il hadit della aqiqah. Lo interrogai e mi disse:
Da Samurah figlio di Gundab.



Torna all'indice


Il Sacro Corano | Il Profeta | Discorsi | Ascolta lo dhikr | Bibliografia | Link
Foto | Appuntamenti | Download | La preghiera |I segni dell'Ora |


IL SUFISMO