Islam, Sufismo e Sufi
Islam, Sufismo e Sufi
 
 

I Principi dottrinari

Il Profeta Muhammed

Il Sacro Corano

I 99 nomi di Allah

La moschea

La preghiera

Il Pellegrinaggio

Segreti del digiuno

Per le donne

Orario preghiere

Mappa del sito

 

Al-Mumît

Colui che da' la morte

Olio su tela 16 x 16 pollici

Egli (swt) fa esistere le cose che non esistevano, poi le fa rivivere dopo la loro morte.
Egli (swt) è capace di far rivivere i morti e farli resuscitare. Egli dunque è Colui Che opera e sceglie, è il Signore Creatore, Colui Che dal nulla ha fatto esistere tutte le cose esistenti e tutte le farà tornare in vita nel Giorno del Raduno.

------------------------------------------------------------------------------------

Da Hadrat al-hadarât al-jâmi‘a li-l-asmâ’ al-husnà capitolo 558 delle Conquiste o Rivelazioni meccane (Futûhât Makkiyya) di Ibn ‘Arabî.

Il Mortificatore, l’Uccisore che da la morte all’entità esistenziata nell’istante seguente, senza che si ecceda il tempo della sua esistenza, poiché la sua separazione (mufâraqa) e il suo transito (intiqâl) sono propri dello stato dell’esistenza al quale corrisponde la morte, di modo che ritorna alla sua condizione di immutabilità (thubût), essendo impossibile che torni ad esistere dopo (essere stata esistenziata) fino a che (essa non si sia estinta), e dovuto alla sua infinitudine (‘adam al-tanâhî) non può estinguersi. Comprendilo.

… Non c'è altro dio all'infuori di Lui. Dà la vita e dà la morte…
Corano VII. al-A'ràf, 158

Calligrafie originali di Hafez, New York.
Visitate il suo sito all'indirizzo: www.arthafez.com


Il Sacro Corano | Il Profeta | Il Sufismo | Ascolta lo dhikr | BibliografiaLa moschea
Link | Mappa sito | Download | La preghiera |I segni dell'Ora | Calligrafia |

 

Shaikh Abdullah

Ascolta lo Dhikr

Parabole sufi

ARTE ISLAMICA

La poesia

Musica e danza

Architettura

La Calligrafia