Islam, Sufismo e Sufi
Islam, Sufismo e Sufi
 
 

L'ISLAM

I Princìpi dottrinari

Il Profeta Muhammed

Il Sacro Corano

I 99 nomi di Allah

I detti del Profeta

La moschea

La preghiera

Il Pellegrinaggio

Segreti del digiuno

Per le donne

Orario preghiere

Mappa del sito

 

Gesù e gli increduli

Maulana Jalaludin Rumi e altri riferiscono che Isa, figlio di Miriam, stava un giorno camminando in un deserto nei dintorni di Gerusalemme con alcune persone la ciii avidità era ancora molto forte.
Costoro supplicarono Isa di rivelare loro il Nome Segreto grazie al quale resuscitava i morti. Egli disSe: "Se ye lo dico, ne abuserete".
Ma essi insistettero: "Siamo pronti e degni di conoscere il Name Segreto. Questa conoscenza rafforzen la nostra fede!".
"Non vi rendete conto di cia che chiedete", disse Isa. Tuttavia, rivelà bra la Parola.
Poco dopo, Ic stesse persone stavano passeggiando in un luogo deserto, quando videro un mucchio di ossa biancastre: "Proviamo Ia Parola", dissero I'un l'altro, e cosI fecero.
Non appena la Parola fu pronunciata, le ossa si nivestirono di came; una bestia feroce e vorace iiprese corpo sotto i loro occbi e li fece a pezzi. -
Coloro che sono dotati di ragione capiranno. Coboro che ne hanno poca potranno acquisirla attra versa lo studio di questo racconto.
.-.

L'Isa di questa storia è Gesü, figlio di Maria. Lo stesso concetto e contenuto sia nell'Apprendista stregone che nelle opere di Rumi. Lo si ritrova spesso in molte leggende della tradizione orale dci dervisci che si riferiscono a Gesâ.
Secondo la tradizione, uno dci piã celebri 'trasmettitori' di questa storia flu uno dci primi ad assumere ii titolo di Suft~ Jabir ('Geber~ in latino), figlio di El-Hayyan, ilfondatore dell'alchimia cristiana.
Jabir mort~' nd 790. Sabeo di ors~gine, secondo gli autori occidentali fece importanti scoperte nd campo della chi


Il Sacro Corano | Il Profeta | Discorsi | Ascolta lo dhikr | Bibliografia | Link
Foto | Appuntamenti | Download | La preghiera |I segni dell'Ora |


IL SUFISMO