Islam, Sufismo e Sufi
Islam, Sufismo e Sufi
 
 

L'ISLAM

I Princìpi dottrinari

Il Profeta Muhammed

Il Sacro Corano

I 99 nomi di Allah

I detti del Profeta

La moschea

La preghiera

Il Pellegrinaggio

Segreti del digiuno

Per le donne

Orario preghiere

Mappa del sito

 

YUNUS EMRE
(sec. XIII-XIV)

La Verita e come un immenso oceano
e la Legge e come una nave fatta per lei.
Molti sono coloro che sono entrati nella
nave ma sono pure rimasti sulla riva...

Per quanto sia salda la struttura della nave quando le onde
la percuoteranno la faranno a pezzi.

Quanto cerchi valicando montagne, frugando per terra,
in affannosi lunghi viaggi e qui, non nell'insensato
peregrinare...e in te la moschea ed il caravanserraglio,
ma tu cammini a casaccio!

a

L'essenza derviscia mi dice questo: non puoi diventare un derviscio.
Quindi che cosa ho da dirti io? Non puoi diventare un derviscio.

Un derviscio ha bisogno di un cuore ferito e occhi pieni di lacrime.
Deve essere docile come una pecora.
Non puoi essere un derviscio.

Deve essere senza mani quando uno lo picchia.
Deve essere senza lingua quando uno lo insulta.
Un derviscio deve essere senza alcun desiderio.
Non puoi essere un derviscio.

Produci un sacco di suoni con la tua lingua, dici cose con un senso.
Ti arrabbi per una ragione o per un'altra.
Non puoi essere un derviscio.

Se fosse accettabile essere arrabbiato lungo questo sentiero.
Lo stesso Muhammad (s) si sarebbe arrabbiato.
A causa della tua rabbia, non puoi essere un derviscio.

Se non trovi un sentiero reale, se non trovi una guida,
se la Verità non ti concede una sua parte,
non puoi essere un derviscio.

Quindi, o derviscio, vieni,
tuffati ora nell'oceano, così come sei.
Se non ti tuffi nell'oceano, non puoi essere un derviscio.

a

Bismillahi Rahmani Rahim

Quelli che sono diventati completi

non hanno vissuto questa vita in ipocrisia,

non hanno imparato il significato delle cose

soltanto leggendo commentari.

La Realtà è un oceano, la Legge una barca.

Molti non hanno mai lasciato la barca,

non si sono mai buttati in mare.

Forse sono venuti per Devozione,

ma si sono fermati ai rituali.

Mai hanno conosciuto,

mai sono entrati all'Interno.

Quelli che pensano che i Quattro Libri

sono lì perché se ne parli,

che hanno letto solo interpretazioni

ma non sono mai entrati nel significato,

vivono realmente nel peccato.

Yunus significa "amico vero"

per qualcuno il cui viaggio è cominciato.

Fino a quando non trasformeremo i nostri Nomi,

non avremo trovato la Via.

a

Yunus Emre, pastore e derviscio, che Dio benedica la sua anima.


Il Sacro Corano | Il Profeta | Discorsi | Ascolta lo dhikr | Bibliografia | Link
Foto | Appuntamenti | Download | La preghiera |I segni dell'Ora |


IL SUFISMO